Bianco-Valente, Relational, 2018, Istituto Italiano di Cultura, Stockholm
Installazione / installation: Cavi elettroluminescenti
/ electroluminescent wire

Bianco-Valente, Relational, 2018, Istituto Italiano di Cultura, Stockholm, cavi elettroluminescenti / electroluminescent wire


Relational è una rete di luce, un segno luminoso, evidente, inconfutabile della fiducia nelle relazioni, nella interazione tra individui che ha nel dialogo uno dei modi necessari per stare al mondo.
Questo Istituto, nato dal genio di Gio Ponti e di Maurilio Lerici che lo volle autore del progetto, è frutto di un dialogo tra due mondi, l’imprenditoria e l’architettura. Questi spazi ospitano oggi il lavoro di Bianco-Valente, un duo artistico che studia e rappresenta la relazione inestricabile che lega persone, eventi, spazi. Nel buio dell’inverno nordico il filato luminoso di Relational rappresenta l’infinito legame di luce che lega due sguardi, due popoli, due culture.

Relational
is a network of light, a luminous, evident, irrefutable sign of trust in relationships, in the interaction between individuals who have at their disposal dialogue as one of the ways necessary to keep existing in the world. This Institute, born from the genius of Gio Ponti and Maurilio Lerici, who wanted him to be the author of the project, is the result of a dialogue between two worlds, entrepreneurship and architecture.
These spaces now host the work of Bianco-Valente, an artistic duo that studies and represents the inextricable relationship that binds people, events and spaces. In the darkness of Nordic winter, the luminous thread of Relational represents the infinite bond of light that binds two perspectives, two nations and two cultures.

Maria Sica _ Director Istituto Italiano di Cultura Stockholm



Il dialogo con l’architettura e con lo spazio urbano è nel DNA della ricerca artistica di Bianco-Valente. La rete, visibile o invisibile, è diventata negli ultimi anni il segno distintivo del loro lavoro, sia che si materializzi con grande impatto visivo su monumenti pubblici o che crei intrecci di frasi e dialoghi in idiomi diversi.
In tutte le modalità l’obiettivo in fondo è lo stesso: attribuire, restituire - anche visivamente - un valore a un concetto fondamentalmente astratto come la relazione.
Nei loro lavori più recenti il concetto di “rete” è divenuto più ideale, immateriale, trovando nel rapporto con le persone il vero capitale. L’incontro con le comunità con cui gli artisti generano uno scambio di ricordi, esperienze, aspirazioni, diviene la materia su cui lavorare avvicinando così sempre più il loro modus operandi ad un’arte di tipo partecipativo.

The dialogue
with architecture and urban space is in the DNA of the artistic research of Bianco-Valente. The visible or invisible network has become in recent years the hallmark of their work, whether it materializes with great visual impact on public monuments or creates an interweaving of sentences and dialogues in different idioms. In all the modalities, the goal basically remains the same: to attribute, to give back - even visually - a value to a fundamentally abstract concept such as the relationship. In their more recent works the concept of “network” has become more ideal, immaterial, aiming on finding true capital in the relationship with people. The encounter with communities with which the artists generate an exchange of experiences, memories, aspirations, becomes the material on which to work, thus increasingly approaching their modus operandi to a participatory type of art.

Adriana Rispoli _ Curator of the exhibition

Bianco-Valente, Relational, 2018, Istituto Italiano di Cultura, Stockholm, cavi elettroluminescenti / electroluminescent wire
Bianco-Valente, Relational, 2018, Istituto Italiano di Cultura, Stockholm, cavi elettroluminescenti / electroluminescent wire
Bianco-Valente, Relational, 2018, Istituto Italiano di Cultura, Stockholm, cavi elettroluminescenti / electroluminescent wire
Bianco-Valente, Relational, 2018, Istituto Italiano di Cultura, Stockholm, cavi elettroluminescenti / electroluminescent wire
Bianco-Valente, Relational, 2018, Istituto Italiano di Cultura, Stockholm, cavi elettroluminescenti / electroluminescent wire
Bianco-Valente, Relational, 2018, Istituto Italiano di Cultura, Stockholm (vernissage)